Quello che si vede nel video sottostante è l’algoritmo di rilevamento veloce di marker che ho sviluppato per iOS (iPhone e iPad). Il rilevamento della posizione 3D e dell’orientazione di uno o più marker permette di effettuare controlli di ogni genere.

Nel video (la qualità è veramente scarsa, scusate!), si deduce il rilevamente dalla scritta in bianco che viene sovraimposta alla mano.

Questo algoritmo è molto rapido (@25fps su un iPad2!), garantendo bassissima latenza ai controlli che seguono, e robusto (rapporto segnale rumore elevato), specialmente in condizioni di luce sfavorevole (scarsa luminosità o forti contrasti); i campi di applicazioni sono innumerevoli.

Interessante usare il rilevatore di marker con un accelerometro, no? Guarda questi video. Sto usando un iRing di IK Multimedia; la detection del marker è evidenziata dai cerchi verdi e rossi; è veloce (30FPS, con un carico di CPU trascurabile) ed è piuttosto robusto; l’accelerometro sta girando a 100hz, e puoi vedere il plot delle accelerazioni in X,Y,Z in alto a sinistra (i cavi sono usati solo per l’accelerometro). Ok, ok, non so suonare la chitarra, non mettete commenti sul tema, ok? =)

Mi piacerebbe farlo diventare wireless, qualcuno interessato?

Ecco un video ripreso durante la fase dello sviluppo prototipale, in cui viene plottata la distanza della mano dalla telecamera.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>